Ecco perché il vostro sito deve essere Responsive

Ecco perché il vostro sito deve essere Responsive
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

Uno degli obiettivi che sempre si ha per il proprio negozio online è quello di portare più traffico possibile, ma per fare questo bisogna essere accessibili a tutti, quindi, sia ai visitatori desktop sia a chi utilizza tecnologie mobile.

Per chi non lo sapesse un sito responive è un sito ideato per essere visualizzato da diversi dispositivi, sia desktop che mobile; chiaramente se si pensa al numero di persone che possiedono uno smartphone, capirete come un traffico mobile potrebbe far cambiare i numeri delle vostre visite.

Ma come scegliere il giusto tema per il vostro sito?

Andate nel marketplace del software che utilizzate, selezionate la  sezione temi e tra i filtri di ricerca scegliete “tema responsive”, inserite se volete altri filtri di ricerca e visualizzate i risultati.

Su ogni sito che ipotizzate possa essere ideale per il vostro sito, apritelo con i vostri dispositivi mobile per verificarne l’effettiva usabilità.

Non dimenticate inoltre di controllare la velocità di caricamento delle pagine, se non è abbastanza rapido, scartate il tema.

Un altro motivo per cui bisogna scegliere un sito responsive è legato al mondo seo, infatti è risaputo che Google valuta in modo migliore i siti internet responsive, così da poter spingere questo mercato che ormai è inarrestabile.

Ma il responsive non si limita solo alla visione “pulita” del sito, ci sono infatti alcuni fattori da dover sempre considerare:

1. Le dimensioni contano

Fate attenzione alle immagini che inserite, immagini pesanti rallenterebbero in modo evidente il vostro sito, se non potete fare a meno di utilizzare un’immagine dalle grande dimensioni, vi consiglio allora di utilizzare alcuni tool per poterne ridurre le dimensioni, uno che posso suggerirvi è Smush ma se non siete soddisfatti, vi consiglio di spulciare un po la serp di google e troverete diversi tool adatti ad ogni esigenza.

2. Semplicità

Con semplicità non si intende solo la grafica, ma ci sono alcuni fattori che influenzano i tempi di caricamento di un sito, uno di questi è l’utilizzo di un codice pulito.

3. Concretezza

Eliminate ciò che non serve, così  riuscirete ad invogliare gli utenti a leggere, da un altro alleggerirete sicuramente la pesantezza delle vostre pagine (anche se l’influenza dei contenuti è minima).

Questi sono solo alcuni concetti basilari in ambito responsive, di cui tutti i possessori di un ecommerce dovrebbero tenere traccia..

E voi? Avete un sito responsive?

Inscriviti alla nostra Newsletter

Condividi questo post!

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin